hronline
     n. 15 anno 2020

Basta chiacchiere! Un nuovo mondo del lavoro

di Walter Passerini

Pubblichiamo questo libro nell'anno del cinquantesimo anniversario della nascita dello Statuto dei Lavoratori, la Legge 20 maggio 1970, n. 300, che rappresentò una svolta nelle norme sulla tutela della libertà e dignità dei lavoratori, della libertà sindacale e dell'attività sindacale nei luoghi di lavoro e sul collocamento. A distanza di cinquant'anni, siamo alle prese con un mondo del lavoro che si è frammentato, più difficile da rappresentare, tanto da spingere molti a sottolineare la necessità di un nuovo Statuto dei Lavori. Oggi servono tutele di tipo universale per tutti i lavoratori, indipendentemente dal tipo di contratto posseduto, e per le imprese un sistema di relazioni industriali e sindacali nella certezza delle norme e dell'interpretazione.

Oggi serve soprattutto rimettere il lavoro al centro della discussione pubblica e delle politiche economiche. Questa è una priorità. Abbiamo voluto pubblicare questo libro anche per porre fine a un dibattito bloccato che, nell'incapacità di interpretare i nuovi lavori, ricorre spesso a vecchi richiami di una foresta ideologica ormai sguarnita, ad anatemi che non convincono più nessuno e ai soliti stereotipi contro ogni forma di novità. E' questa, per esempio, la situazione in cui si trova impantanato dalla paura lo sviluppo dei robot, del digitale e dell'intelligenza artificiale, che ricorda certi luddismi e millenarismi del passato.

Inoltre, abbiamo voluto pubblicare questo libro per sfuggire alle semplificazioni di chi sostiene che il lavoro nel mondo si sta riducendo, che è una maledizione o che è addirittura morto, corrompendo i significati e le parole usate da coloro che hanno teorizzato un'improbabile "fine del lavoro". Il lavoro c'è, nel mondo sta crescendo, cambia le forme, il valore e la qualità e si sta trasformando, e rappresenta la vera priorità per le sfide dei governi e delle classi dirigenti in tutto il mondo.

Infine, abbiamo voluto rimescolare le carte, dando spazio all'approfondimento e alla concretezza e proponendo a un gruppo di esperti il compito di aiutarci nell'affrontare le sfide del futuro. Meno chiacchiere, più rimedi e soluzioni, torniamo al lavoro, in un arco di tempo ragionevole. E'questo il percorso che abbiamo imboccato con un panel di testimoni indipendenti che, usando le proprie competenze e la loro visione, hanno formulato una serie di proposte, che ci accompagneranno nel cammino verso un futuro che è già cominciato.

"Basta chiacchiere. UN NUOVO MONDO DEL LAVORO", Franco Angeli editore,
170 pagine, 21 euro, a cura di Walter Passerini.
Intervengono: Marco Bentivogli, Maurizio Del Conte, Giuseppe Falco, Paolo Iacci, Enzo Manes, Daniele Marini, Paola Profeta, Ermete Realacci, Alessandro Rosina, Silvia Sacchi, Luca Solari, Elena Zambon

 

  • © 2020 AIDP Via E.Cornalia 26 - 20124 Milano - CF 08230550157 - tel.02/6709558 02/67071293

    Web & Com ®