AREA SOCI
blog
twitter
linkedin
youtube
aidp bari 2016

AIDP AWARD 2016

SIRTI presenta 'Organized' Business Transformation

Referente/Responsabile Progetto Clemente Perrone
Titolare Direzione Risorse Umane Clemente Perrone
Arco temporale di sviluppo del progetto tutto il 2015
% persone coinvolte nel progetto (utenti) sul totale dei dipendenti 100%
Eventuali supporti consulenziali IN PARTE

Obiettivi del progetto
Sirti ha avviato un percorso di trasformazione nel quale HR gioca un ruolo chiave. La sfida è stata colta attraverso la creazione di un articolato percorso di 'Organized' Business Transformation' che si propone di:
- rivedere i modelli organizzativi e meccanismi di funzionamento delle funzioni aziendali che sfidino l'attuale "inerzia" e leggano, in una chiave innovativa, il classico modus operandi;
- definire processi snelli e ruoli professionali chiari in grado di favorire l'azione all'interno degli schemi organizzativi individuati;
- agire, nell'ambito del modello di competenze manageriali individuato, nelle competenze bersaglio in grado di accrescere l'efficacia del contributo del singolo.

Descrizione del progetto
Il Programma di Trasformazione indirizza modelli e comportamenti organizzativi, attraverso:
- Transf. Management System costituito da un team multifunzionale, guidato da HR, che analizza le organizzazioni e processi di lavoro e traduce il miglioramento in progetti specifici con un impatto diretto sul risultato operativo dell'azienda.
- Performance Journey, un percorso strutturato di empowerment delle risorse attraverso la creazione di un solido sistema professionale che abilita la creazione di percorsi formativi di digital education e e-collaboration come leve in grado di aumentare il tasso di inclusione del management alle iniziative, e con esso favorendo forme di apprendimento più blended.

Contesto di riferimento all’interno del quale il progetto si è sviluppato
Sirti, fondata nel 1921 e operante nel settore dei servizi per le TLC, rappresenta oggi l'azienda italiana leader del settore. L'andamento del mercato delle TLC in Italia è profondamente legato a tre fattori fondamentali:
- Ciclo di vita della tecnologia.
- Investimenti degli operatori (stato compreso).
- Guerra dei prezzi tra le compagnie telefoniche.
- Gli ultimi anni hanno registrato una congiuntura negativa dei tre fattori che ha reso necessario un profondo ripensamento delle logiche di Sirti di "fare business".
La trasformazione è diventa una profonda necessità ed in questo contesto il ruolo dell'HR è stato fondamentale del riuscire a traguardare gli obiettivi prefissati.

Sviluppo del Progetto
Il programma di trasformazione ha coinvolto inizialmente il Management Team di Sirti. Ad una prima fase, nella quale sono state raccolte le proposte di miglioramento, è seguita una fase di Business analysis durante la quale sono stati individuati i driver di miglioramento, le leve da implementare e sono stati quantificati i saving economici, validati da Finance. Durante la fase di execution il trasformation team, guidato da HR, ha monitorato il buon andamento dei progetti fornendo il supporto necessario ed individuando ulteriori leve qualora il progetto non fosse stato in linea con le aspettative. Durante lo stesso periodo HR costituiva un vero e proprio incubatore per nuovi progetti.

Impatto in azienda
Principali risultati del Programma di Trasformazione: le riorganizzazioni delle funzioni aziendali hanno ridotto l'età media del middle management di 4 anni. Il sistema professionale è stato completamente rivisto e standardizzato con una riduzione di complessità di circa il 40%.
Il re-design dei processi interni ha già registrato un miglioramento di oltre il 40% nel lead time totale e qualità dell'output. Riduzione del 70% del tempo medio di progettazione degli interventi di sviluppo (da 6 a 2 mesi). Trend in miglioramento (da evidenze programma di performance appraisal 2015 vs dati 2014) sulla leadership (+8% media, -20% Dev. Std.) e innovazione e cambiamento (+14% media, -15% Dev. Std.).

Esportabilità/Disseminazione
Il Programma di Trasformazione è ampliabile/replicabile al verificarsi di precise condizioni:
- HR si deve dotare di ulteriori competenze necessarie per l'analisi di processo, project management, business strategy e competenze in ambito finance.
- Sponsorship da parte del top management e stretta collaborazione con tutte le funzioni aziendali.
- Programma di performance measurement ed education coerenti con le iniziative di progetto portate avanti con il programma di trasformazione.
- Misurabilità (saving) di tutte le iniziative progettuali.
- Gestione della complessità: ogni progetto deve essere costituito da piccoli deliverable che, in logica agile, possano essere messi subito a valore.

Caratteristiche di innovazione delle pratiche indotte
Il Programma di Trasformazione non si riduce alla sola implementazione di un programma di enterprise change management: è un incubatore di progetti che diventano leva abilitante per lo stesso business. Ogni progetto ha un impatto sull'organizzazione di funzioni/processi e ha una sua misurabilità in termini di impatto sul risultato operativo. Il cambiamento organizzativo è un processo olistico di trasformazione che lega il modo di agire delle persone all'interno dell'organizzazione, al business e misura il ritorno dell'investimento del cambiamento stesso. Il modello costituisce una best practice poichè l'HR non è mero implementatore ma la start-up di tutti i progetti innovativi.


aidp

 

Web & Com ®