AREA SOCI
blog
twitter
linkedin
youtube
aidp bari 2016

 

AIDP AWARD 2016

Premiamo le DIREZIONI HR
Scommettiamo su Persone e Lavoro!

 

IL CONCORSO

Lo scenario collegato alle sfide che attendono la funzione HR riguarda il consolidamento post crisi delle iniziative di change management. La lunga crisi ha, da un lato, imposto alla maggior parte delle aziende cambiamenti organizzativi a elevato impatto, dall’altro ha reso un po’ più chiare le nuove regole del gioco competitivo.

Se da un lato occorre consolidare i nuovi assetti organizzativi, dall’altro urge sviluppare le capacità di risposta delle aziende a uno scenario in cui il cambiamento è un fenomeno costante. Ristrutturazione e sviluppo finiscono sempre più per doversi fare insieme: per la funzione HR si tratta dunque di raccogliere la sfida dell’Agility organizzativa, vale a dire la capacità di mantenere costantemente allineati un pensiero strategico in costante ridefinizione e l’execution operativa. Presidiando contemporaneamente tanto dimensioni di Business (tra cui ad es. una gestione efficace di Big Data e Hr Analytics) quanto dimensioni di People (es. consolidare, recuperare fiducia, costruire le competenze per il futuro e guidare il cambiamento continuo).
L’HR leadership è quindi il risultato dell’azione congiunta di più ruoli caratterizzanti: partner strategico, agente di sviluppo del capitale umano, esperto funzionale e voce dei dipendenti.

Su come la funzione HR sta rispondendo alle esigenze di oggi e insieme lavorando per costruire le capacità necessarie per la crescita e lo sviluppo nel medio/lungo periodo si gioca la partita di questa edizione di AIDP AWARD che vedrà il round finale e la premiazione al 45° Congresso Nazionale AIDP, il 27 e 28 maggio 2016, a Bari.


A CHI È RIVOLTO

Il concorso è aperto a tutte le aziende, pubbliche e private, con interna funzione HR, che abbiano realizzato negli ultimi 12 mesi o stiano realizzando, un progetto in cui HR ha risposto in modo innovativo e significativo alla sfida dell’HR Agility organizzativa (es. change management, talent management, social enterprise, Big Data, …).

TERMINE ADESIONI 15 MARZO 2016. Le iscrizioni sono chiuse

ITER DI VALUTAZIONE

Tutti i lavori presentati nei tempi e nel rispetto delle modalità indicate nel regolamento, saranno esaminati da un’apposita Commissione di Valutazione.

La Commissione, il cui giudizio è inappellabile e insindacabile, valuterà, tra i vari fattori, la qualità dell’intervento descritto, il valore in termini di innovazione, l’impatto e gli effetti sulla struttura aziendale e sulle persone, nonché la replicabilità in altri ambienti e contesti. Sulla base dei diversi fattori oggetto di valutazione, la Commissione selezionerà le prime sei buone pratiche HR che saranno portate all’attenzione dei partecipanti del 45° Congresso Nazionale AIDP, che potranno esprimere le proprie preferenze, determinando la terna vincitrice. 

PREMIAZIONE Bari, Villa Romanazzi Carducci, 27 e 28 maggio 2016.

RICONOSCIMENTO SPECIALE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

All’interno dell’edizione concorsuale 2016 si prevede un riconoscimento speciale della Giuria per la Pubblica Amministrazione. Invariate le modalità di candidatura.

IL REGOLAMENTO

INFORMAZIONI & CONTATTI 

aidpaward@aidp.it - Segreteria Nazionale AIDP - T. 02/6709558 - 02/67071293

APPROFONDIMENTI
La parola chiave AGILITY riferita all'HR è emersa durante la Cranet HRM Conference, Università Bicocca, 1 dicembre 2015. CRANET è la più grande indagine comparata svolta su scala mondiale, e ripetuta ogni 4 anni, sui temi di gestione delle risorse umane. La parte italiana è stata curata dai ricercatori del BTDCAIDP. I Direttori del Personale che hanno partecipato all'indagine Cranet 2015 hanno individuato quelle che saranno le sfide per i prossimi 3 anni per il mondo HR.

"L'elevato tasso di cambiamento e di innovazione dei business attuali, l'accorciamento dei cicli, il venir meno di modelli di business cosolidati e l'emergenza di nuovi richiamano il tema dell'AGILITY. Questa espressione, che tra gli addetti ai lavori esprime la capacità dell'azienda di analizzare, decidere e agire rapidamente a stimoli, opportunità e cambiamenti, diviene ora una competenza organizzativa chiave, che la funzione HR deve essere in grado di sosenere e sviluppare agendo su più leve contemporaneamente: dallo sviluppo delle competenze e conoscenze del personale al sostegno in termini di motivazione e di engagement, dalla revisione dei processi e dei sistemi organizzativi alla capacità di individuare e valorizzare le persone che mostrano un potenziale da sviluppare. 

Leggi l'art La sfida dell'agility per la Direzione del Personale - il blog di AIDP, 

Per approfondire è disponbile anche la cartella stampa CRANET 2015/2016

IL RAPPORTO

LA SINTESI cartella stampa HRM CRANET CONFERENCE, Milano, 1 dicembre 2015

 

 COMMISSIONE DI VALUTAZIONE AIDP AWARD 2016 

 

GABRIELE GABRIELLI
Presidente di Commissione

Membro del Comitato scientifico AIDP e Docente di Organizzazione e gestione delle risorse umane alla LUISS Guido Carli. 
Alla LUISS Business School è responsabile del People Management Competence Centre e Direttore del Master in Gestione Risorse Umane e Organizzazione. Ha insegnato anche nelle università di L’Aquila, Siena, IULM di Milano, Sapienza di Roma, Europea di Roma e Politecnica delle Marche. Presidente della Fondazione Lavoroperlapersona, è consulente ed executive coach. Giornalista-pubblicista, scrive per HR On Line, L’Impresa, Leadership & Management. Ha ricoperto ruoli di management in grandi imprese private e pubbliche. È stato Direttore Centrale Risorse Umane e Organizzazione di FERROVIE DELLO STATO; Direttore Risorse Umane, Organizzazione e Qualità di WIND; Direttore Personale e Organizzazione della Divisione Generazione e Energy Management di ENEL e di ENEL PRODUZIONE SpA; Direttore Centrale Risorse Umane di GRUPPO COIN e dello Sviluppo Manageriale di TELECOM ITALIA. Ha diretto l’Ufficio Studi delle Relazioni Industriali della SIP.
È autore di numerose pubblicazioni sulle risorse umane e sullo sviluppo organizzativo, tra cui Leadership sottosopra (2016, in uscita), (con Profili S.) Organizzazione e gestione delle risorse umane (2012); Post-it per ripensare il lavoro (2012); People management (2010); Il lavoro a più dimensioni (2008); Remunerazione e gestione delle risorse umane (2005).

 

  GUSTAVO BRACCO
Coordinatore Comitato Scientifico Nazionale AIDP e Senior Advisor Risorse Umane di Pirelli

Torinese, laurea in giurisprudenza, opera da oltre 40 anni nel campo delle risorse umane e delle relazioni industriali, con esperienze in Fiat, Confindustria Torino, Pirelli, Telecom Italia. Membro del Comitato Scientifico del Master in Organizzazione e Sviluppo Risorse Umane Università di Torino-AIDP Piemonte, consigliere della Scuola di Alta Formazione al Management di Torino, membro del Consiglio Direttivo della Fondazione Intercultura onlus.

  ENRICO CAZZULANI
Segretario Generale AIDP

Laurea in Giurisprudenza, inizia in Farmitalia Carlo Erba (Gruppo Montedison). Nel 1982 presso la Holding Montedison è a capo della funzione Corporate Formazione e Sviluppo. Direttore Personale e Organizzazione in Recordati, nel 1984 entra in Smith Kline & French come Direttore HR & Organizzazione. Dopo la fusione tra ISF, Sk&f e Zambeletti, che porta alla nascita di SmithKline Beecham Italia, diviene V.P. HR della nuova Società e membro del Consiglio di Amministrazione. Dal 2000 al 2006 è Direttore HR, Organizzazione e Qualità di Albacom (oggi Bt Italia). Dal 2004 al 2011 è Presidente AIDP Gruppo Lombardia. Già Presidente di Corvette Group e di AIDP Promotion, attualmente è Partner di Arethusa e Segretario Generale AIDP.

ROBERTO FERRARI 
Senior Partner di ISMO

Senior Partner di ISMO, condirettore del Master Professione Personale, Responsabile dell’Area Servizi e Sistemi HR alle Imprese e Supporti di HR Outsourcing. Ha iniziato l’attività professionale nel 1974 operando nelle funzioni risorse umane dapprima in Regione Lombardia e poi in multinazionali italiane (Telettra, Tecno), americane (Unisys), giapponesi (Panasonic, Omron) in qualità di Specialista HR e HR Manager. Giornalista dal 1984, collabora a riviste specialistiche e ha diretto testate locali.

  ALESSIO TANGANELLI
Regional Director Spain, Italy, Brazil di Top Employers Institute 

Dal 2010 è responsabile della gestione globale e sviluppo del business dei progetti Top Employers in Italia. Ha una solida e pluriennale esperienza come manager a livello internazionale, in diversi contesti settoriali e ambiti multiculturali e ha sviluppato in particolar modo forti competenze nel settore HR, a livello europeo e worldwide. Già International Project Manager in Telecom Italia fino al 2003, è poi stato Socio e Amministratore Delegato per 5 anni di una società operante nel settore Horeca.

   

 

 

 

  

 

aidp

 

Web & Com ®