contatti
area riservata
blog
twitter
linkedin
youtube
instagram

La Bacheca

 

La Bacheca di AIDP Pubblica Amministrazione è un deposito di documenti messo a disposizione di tutti coloro che sono interessati a condividere testi, studi, spunti e riflessioni in materia di management pubblico.

E' alimentata dai soci di AIDP, tramite la trasmissione dei documenti alla redazione: aidp.pa@aidp.it

Proposte Bertola modifica Decreto Legge 90/14
La risposta di AIDPpa alla consultazione del Presidente Renzi e del Ministro Madia sulla PA
La Repubblica su Ufficio Parlamentare di Bilancio e Tavolo Civico
Federico Fubini su Affari e Finanza di La Repubblica del 24 febbraio 2014 parla dell'Ufficio Parlamentare di Bilancio e dell'azione che sta facendo Tavolo Civico, network cui partecipa attivamente AIDPpa, in merito. Documenti Tavolo Civico - FP CIDA
Pubblichiamo i documenti sull'argomento della trasparenza delle nomine nella Pubblica Amministrazione, che è un tema del Tavolo Civico, promosso dall'Associazione Civicum, cui AIDP.pa partecipa. Il primo documento è proposto dal prof. Giorgio Rembado, presidente della FP. CIDA Le foto del convegno AIDP.pa - UILPA del 7.2.12 presso la Corte dei Conti a Roma
La gestione degli esuberi nella pubblica amministrazione

L'articolo di Eufranio Massi, dirigente della Direzione Territoriale del Lavoro di Modena, esamina l'argomento alla luce del nuovo articolo 33 del Testo Unico del Pubblico Impiego, come modificato dalla legge 183/2011 (legge di stabilità), e contiene interessanti considerazioni finali sul rapporto mercato del lavoro pubblico/privato

Spending review: valorizzazione del capitale umano e ruolo della dirigenza pubblica.

Nota di Giuliano Palagi, Direttore Generale della Provincia di Pisa, del coordinamento nazionale AIDP.pa, in preparzione del Convegno AIDP.pa UILPA del 7 febbraio 2013 sul tema di cui al titolo

Spending Review e cambiamento organizzativo delle Pubbliche Amministrazioni

Per gentile concessione del prof. Federico Butera pubblichiamo la sintesi di un più esteso articolo apparso su Studi Organizzativi su una proposta di un programma nazionale di gestione del cambiamento delle PA. La proposta è contenuta nel volume a cura di Butera e Dente "Il change management nelle Pubbliche amministrazioni:una proposta".

LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRA SPENDING REVIEW E TAGLI LINEARI

Note a cura di Carmelo Marazia sulle politiche di spending review - estate 2012

TRASFORMARE LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

L’articolo di Gianfranco Rebora sintetizza le ragioni alla base del mancato successo delle riforme delle pubbliche amministrazioni intraprese in Italia negli ultimi 20 anni. Successivamente, l’autore sviluppa una proposta, di prima approssimazione, delle linee portanti per una strategia e un progetto di trasformazione delle PA nell’orizzonte 2020, in coerenza con i programmi dell’Unione Europea. Al centro della proposta c’è una visione d’insieme, un’idea di fondo, che integra in un disegno coerente le idee guida fondamentali e le linee di azione operativa; alla luce di questa visione, i diversi aspetti non sono posti in sequenza come passaggi di un percorso, ma sono connessi da relazioni di tipo circolare, complementarietà e reciproca rispondenza. Alla realizzazione di questa visione sono funzionali interventi coordinati che si possono raggruppare sotto una serie di profili come: gestione della transizione, perimetro e rete istituzionale, strutture e risorse, regole, innovazione. Si prospetta quindi un sistema di amministrazioni più snello, capace di economizzare il diretto impiego di risorse rispetto all’attuale, ma anche aperto, attento al governo delle reti che vedono una fitta connessione di attori nei processi da cui dipendono gli esiti delle fondamentali politiche pubbliche (welfare, beni culturali, educazione e formazione, sicurezza, ecc.).

La spending review: comparazioni internazionali

Dal Servizio del Bilancio del Senato un utile analisi sulle pratiche di spending review in alcuni paesi di pubblica amministrazione avanzata, che è fonte di molte riflessioni sulle nostre pratiche.

MBO: tragedia semiseria in due puntate. 1 parte
Pubblichiamo l'articolo di Ezio Nardini dai numeri 154 e 155 del 2010 di Direzione del Personale, che conduce un'analisi critica della Gestione per Obiettivi. L'abbiamo trovato molto ficcante per la PA, dove l'MBO è un dogma per la valutazione. 1 parte MBO: tragedia semiseria in due puntate. 2 parte

La seconda parte dell'articolo di Nardini

Presentazione Liotta incontro AIDP.pa Gestire le RU in tempo di crisi

Dall'incontro 24 febbraio 2012 sul tema "Gestire le risorse umane in tempo di crisi" pubblichiamo la presentazione del contributo di Gianluca Liotta, responsabile Risorse Umane e Affari Legali di 3M.

Presentazione Crescimbeni incontro AIDP.pa Gestire le RU in tempo di crisi

Dall'incontro 24 febbraio 2012 sul tema "Gestire le risorse umane in tempo di crisi" pubblichiamo la presentazione del contributo di Marco Crescimbeni, vicedirettore generale del Comune di Verona.

Sondaggio on line sulla gestione delle risorse umane nella crisi

In occasione dell'incontro 24 febbraio 2012 sul tema "Gestire le risorse umane in tempo di crisi", svolto in collaborazione con il Gruppo Lombardo di AIDP, abbiamo svolto in sondaggio on line. Abbiamo ottenuto 24 risposte. La riduzione della spesa per formazione risulta il vincolo sentito come il più importante, la leva più importante è agire sulla motivazione, la meno importante sono gli incentivi materiali, sul valore per l'organizzazione della contrattazione di secondo livello i rispondenti sono nettamente divisi, mentre è utile introdurre innovazione nella gestione delle risorse umane.

Intervista al Ministro Fabrizio Barca

Fabrizio Barca è Ministro della Coesione territoriale. Prima di fare il ministro nel governo Monti, era direttore generale del Ministero dell'economia dell'Economia. Nel 2005 gli è stata conferita la laura honoris causa in economia dall'Università di Parma, per i suoi studi sulla spesa territoriale. Pubblichiamo quest'intervista perchè parla di come fare la programmazione della spesa pubblica guardando ai risultati, coinvolgendo i cittadini e le persone della P.A., ina lezione che vale per tutte le amministrazioni.

Varieties of new public management? The reform of public service employment relations in industrialized democracies
 new Il "New Public Management" (NPM) è stato l'ortodossia dominante nella analisi della riforma del servizio pubblico con importanti implicazioni per rapporti di lavoro. Basandosi su studi comparativi dei principali paesi OCSE, tra cui Australia, Gran Bretagna, Danimarca, Francia, Germania, Italia, Nuova Zelanda, Norvegia, Svezia e Stati Uniti, questo articolo di Stephen Bach e Lorenzo Bordogna esamina le recenti riforme nella gestione delle risorse umane dei servizi pubblic. Confuta la tesi che le riforme indicare la convergenza verso un modello NPM e sostiene che la "varietà di NPM" è anch'essa una tesi non convincente. Esistono diversi percorsi di riforma che hanno cercato di modernizzare le retribuzioni del settore pubblico del settore, le prestazioni e le condizioni di lavoro, ma questi evidenziano l'esistenza di modelli alternativi piuttosto che uno spostamento verso NPM o anche la comparsa di varietà di NPM. I dirigenti pubblici e i nodi del cambiamento

Questo volume è il frutto di un'indagine (interdisciplinare) promossa e coordinata dall'Osservatorio sulle riforme e l'alta formazione della pubblica amministrazione, nell'ambito del Centro di ricerca sulle amministrazioni pubbliche "Vittorio Bachelet". L'obiettivo è quello di mettere a fuoco il nesso tra il ruolo della dirigenza e la dinamica delle riforme della pubblica amministrazione degli ultimi due decenni in Italia e nei principali paesi europei, prendendo in considerazione sia la fisionomia dei dirigenti alla luce delle riforme che li hanno interessati sia le carenze che gli stessi hanno manifestato in concreto nella gestione ed implementazione degli interventi che hanno riformato - nel suo complesso o in settori rilevanti - il sistema amministrativo.

KAPLAN R.S - Superare le barriere all'uso della Balanced ScoreCard nel settore Pubblico

L'autore è uno degli inventori dell'approccio delle Balanced Scorecard e dell'allineamento strategico

 

 

 

aidp
mission
Governance
Le persone
AIDP Promotion
Cosa facciamo
contatti
Partner e Sponsor 2017
rassegna stampa
area media
video
ricerche
internazionale
centro studi
progetti
master
i giovani
AIDP PA
diversity
area soci
privacy
la certificazione